giovedì 31 gennaio 2013

La fiducia nel Movimento!!

Piu' ci si avvicina alle elezioni, piu' si sentono le persone che si chiedono se sia giusto riporre la fiducia in un movimento che non ha mai fatto politica.
In tanti poi ,come sempre ,cadono nei famosi discorsi che io chiamo " DISCORSI DA BAR", chiedendosi come un comico possa entrare in politica.
Sfatiamo subito questo mito: Beppe non entra in politica ma fa solo da garante, come semplice cittadino di quei ragazzi ,semplici cittadini ma laureati e tutti molto competenti del loro settore.Così al governo non andrà il nostro Beppe ma bensi persone qualificate ,con tanto di curriculum alle spalle , persone competenti nella loro materia, cosi che avremo, per esempio, nella sanità dei medici, nella scuola dei professori, dei veri agricoltori si occuperanno delle politiche agrarie, nelle politiche estere ci saranno giovani che sapranno parlare diverse lingue cosi da essere piu' dinamici ed efficienti nei rapporti con i paesi esteri, nei settori economici poi avremo giovani che conoscono la materia fresca ,l'economia moderna non dei babbioni di 80 anni che sono rimasti al Giolitti.
Io spesso mi chiedo " ma cosa gli può interessare ad un 70-80enne del futuro dell'Italia.
Di sicuro non pensa ai propri figli, con tutto quello che guadagnano potranno mantenere intere generazioni, il loro fine è quello di ottenere solo due cose,la pensione a vita, e l'immunita'.
Quindi fra le righe penso di aver già messo un bel pò di ragioni per cui ci si dovrebbe fidare del Movimento.
A chi dice poi che nel movimento nessuno ha mai fatto politica, quindi non si sà se riuscirà a governare, dico che bisogna che faccia una picccola analisi degli ultimi....bah..60anni.
Chi ha fatto politica prima è sempre lì a dire le stesse cose, non so RigorMonti che si permette(dico permette perche' cosi insulta gli italiani) di dire in TV, noi leveremo l'IMU ed abbasseremo le tasse quando le tasse le ha aumentate lui due mesi fa' e l'imu uguale, un Berlusconinanologrammato che ancora con la Lega cerca di governare dopo che per ben due legislature si sono MANDATI A CACARE reciprocamentefacendo cadere il governo.
Quindi ,per chiudere ,bisogna dire che chi ha fatto politica fino ad oggi sembra piu' un buffone che continua in uno show che non fa piu' ridere nessuno,che usa un copione già rivisto perfino le battute sono uguali a quelle di altre campagne elettorali.
Cosi se questi ragazzi fanno come dicono per prima cosa non avremo piu' i rimborsi elettorali per i partiti e noi ci guadagnamo un bel po' di mirliardi ,si faranno uno stipendio giusto per la carica che hanno,ma equilibrato riducendosi del 70% lo stipendio(lo hanno gia' fatto in Sicilia),resteranno in parlamento per 2 anni soltanto senza avere poi diritto ad una pensione e soprattutto finita la loro legislatura dovranno tornare nel mondo del lavoro non starsene a non fare un cazzo perche' gli Italiani gli pagano la pensione, e soprattutto almeno sentiremo qualche termine nuovo tipo ,ENERGIE ALTERNATIVE,REDDITO DI CITTADINANZA, CONSUMO SOLIDALE , RISPARMIO ENERGETICO, ECC....
 lE SCARPE VECCHIE SONO COMODE MA POI SI ROMPONO PRIMA O POI, CON QUELLE NUOVE DEVI FARCI UN PO' L'ABITUDINE MA POI:............VUOI METTERE?
Ave er Kosta ve saluta.