sabato 2 marzo 2013

La coerenza della casta.

Il movimento5stelle è il primo partito in assoluto in Italia, e questo è un dato di fatto!
In parlamento ora ci siamo anche noi, i cittadini.
Ma per rendere la cosa fastidiosa agli occhi degli italiani si sono inventati una parola che da oggi farà compagnia a termini come SPREAD, e cioè INGOVERNABILITA'.
E per rincarare la cosa ancora di piu' il buffone di Bersani prova a dare la colpa al voto" di protesta" dato al M5S che ha creato l'ingovernabilità.
Poi si fa sentire quel rincorribastoncini di Renzi che prima dice faro' solo il sindaco ed il giorno dopo si candida premier, cosi gli elettori del pd possono assaporare ancora una volta il gusto della finta coerenza che gli piace tanto.
Bersani infatti dopo aver denigrato, sicuro della vittoria,tutto il movimento compresi i cittadini che l'hanno votato, rispolverando il D'Alemasorrisino( dei bei vecchi momenti....per loro!), ora si avvicina come un vecchio molestatore a sussurrare proposte ed offerte come gli ha insegnato il suo compagno ,il nano.
Se parliamo di coerenza come non sottolineare quella di Berlusconi che per essere il piu' coerente di tutti si ritrova impelagato in un caso di corruzione e per essere ancora piu' coerente accusa la magistratura di perseguitarlo.
Alle nove di mattina si auspica un ritorno alle urne immediato ma  mezzogiorno cambia idea e dice che tornare alle elzioni è dannoso ,quindi meglio un governo con Bersani e Monti, che a sua volta è stato demonizzato dalla destra durante la campagna ma adesso è indispensabile per dare governabilita' al paese.
Senza pensare poi alla coerenza di gente come Vendola, che anche lui, convinto nella vittoria della sinistra da prima aveva negato ogni possibilità di governo con Monti ma ora che si vede altrimenti svanire la poltrona di sotto le chiappe, non dice piu' niente non una dichiarazione,che secondo il detto"chi tace acconsente"da' carta bianca a chi lo comanda basta che gli lasci la sua poltroncina.
Poi c'è il movimento nato per cercare di dare la rispettabilità al governo,nato per ridare la sovranità al popolo, nato per cercare nuove strade per il futuro della gente,nuove alternative, un nuovo modo di vivere la politica , nato soprattutto per mandarli tutti a casa.
Cosi l'unico movimento rimasto coerente con le cose per cui è stato eletto viene criticato perchè non abbandona la propria coerenza,ancora per il bene del paese.
Ma che vi aspettavate???
In conclusione se si rispetta quello che si è promesso in Italia si è criticati mentre tutti oggi sono focalizzati sulle sorti dei partiti che prima promettono, i cittadini non li votano ,ma stanno ancora lì a cercare le soluzioni per capire perchè hanno perso cosi tanti voti.
Sapete se non ci fosse il movimento in parlamento ora passerebbero i prossimi mesi ad interrogarsi del perchè della sconfitta ,passerebbero mesi a chiedersi chi si merita di piu' la leadership se Bersani o Renzi e ancora sarebbero li a spartirsi le sedie di comando un pò per uno, come sempre, a fare le leggi contro i magistrati e a favore dei loro interessi; perchè Berlusconi non rende l'imu con i suoi soldi come promesso beh alla fine a detta loro hanno vinto quindi che rispetti i patti con gli italiani!!
Italiani impugnate la lettera di Berlusconi e fatevi dare quello che vi ha promesso!!
Rinnovamento e riforme!.... credevano di vincere e cosi affrontare queste cose da soli e come gli pareva a loro ma ora si devono confrontare con qualcosa che non ci è mai stato ed è dura rispettare le promesse.
Questa è la strada giusta nessun dubbio devono morire per loro stesse mani!!